Tecnico > Archivio News > Ambiente > Rifiuti martedì 9 aprile 2019

Trasporto rifiuti

Versamento diritti d’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali

Le imprese che svolgono servizi di trasporto dei rifiuti devono effettuare il versamento dei diritti d’iscrizione all’Albo dei Gestori Ambientali entro il prossimo 30 aprile 2019. Le indicazioni operative.


Entro il prossimo 30 aprile 2019 le imprese che svolgono servizi di trasporto dei rifiuti devono effettuare il versamento dei diritti d’iscrizione all’Albo dei Gestori Ambientali, in base alla categoria e alla classe per cui sono iscritte mediante versamento alla relativa Sezione regionale.

Si ricorda che:
- deve essere pagato un diritto d'iscrizione per ogni categoria ed il versamento in caso d'iscrizione in più categorie può essere cumulativo
- l'eventuale richiesta di variazione di classe (aumento o declassamento di una qualsiasi categoria) comporta, per l'anno in corso, il pagamento dell'importo corrispondente alla classe d'iscrizione più alta.
- in caso di prima iscrizione o di variazione di classe, il pagamento del diritto corrisponde al rateo riferito al 31 dicembre relativamente ai mesi ricompresi dalla delibera d'iscrizione o di variazione di classe (art. 24, c. 4, del decreto n. 120/2014).

Per eseguire il pagamento l'impresa deve accedere alla propria area riservata nel sito dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali: http://www.albonazionalegestoriambientali.it/Impresa/Login.aspx  nella sezione "DIRITTI" è visualizzato in dettaglio l'importo dovuto e le modalità di pagamento.

Il pagamento può essere effettuato tramite:
• Carta di credito su circuito Visa/MasterCard
• MAV Elettronico Bancario

La Sezione regionale del Piemonte non accetta i pagamenti effettuati su c/c postale o con bonifico bancario.

Il mancato pagamento del diritto annuale comporta la sospensione dell'iscrizione all'Albo e durante il periodo di sospensione l'impresa non può svolgere l'attività della categoria sospesa.

La sospensione decorre dalla data in cui l'impresa riceve notifica del provvedimento nella propria casella di posta elettronica certificata.

Le iscrizioni che risultano sospese da oltre un anno senza aver regolarizzato i pagamenti vengono cancellate d'ufficio senza ulteriori comunicazioni.

Ulteriori informazioni possono essere richieste al Servizio Tecnico di API Torino al numero 011 4513.262, sertec@apito.it







  
contatta la redazione

Dai servizi

16/04/2019  -  Relazioni Internazionali

Brexit, il punto della situazione

15/04/2019  -  Fiscale e Tributario

Bonus pubblicità

09/04/2019  -  Tecnico

Trasporto rifiuti

02/04/2019  -  Relazioni Internazionali

Certificati di origine obbligatoria

02/04/2019  -  Credito e Finanza

Voucher alle imprese artigiane per fiere in Italia

26/03/2019  -  Fiscale e Tributario

Continuità aziendale

26/03/2019  -  Tecnico

Equipaggiamento elettrico delle macchine

x

Contatta la Redazione


Ragione sociale*
Partita IVA
Nome*
Cognome*
Indirizzo
Località
Email*
Telefono*
Cellulare*
Messaggio: *