Categoria: News

Nuova Sabatini, erogazione contributi in unica tranche

Per le domande già presentate prima del 1° gennaio 2021

I contributi alle imprese derivanti dalla Nuova Sabatini saranno erogati in una unica soluzione. Lo prevede l’art. 11 ter del testo di conversione in legge del Decreto “Sostegni bis” approvato dal Senato in via definitiva. L’obiettivo è quello di accelerare i processi di erogazione dei contributi agli investimenti produttivi delle micro, piccole e medie imprese

Savor Piemonte 2021, aperte le candidature

Progetto di promozione internazionale delle imprese operanti nei comparti agroalimentare e bevande

La Camera di commercio di Torino presenta Savor Piemonte, un progetto di promozione internazionale delle imprese operanti nei comparti agroalimentare e bevande che desiderano sviluppare o consolidare la propria presenza all’estero. La manifestazione di interesse deve essere presentata entro il 31 agosto

Chiusura uffici API Torino

Ferie estive 2021

Si comunica che gli uffici dell’Associazione resteranno chiusi per le vacanze estive da lunedì 9 agosto a venerdì 20 agosto

PMI con il fiato sospeso. Prossimi mesi da monitorare

I risultati dell'indagine congiunturale condotta dall'Ufficio Studi di API Torino

Il sistema delle piccole e medie imprese torinesi consolida i miglioramenti già registrati sei mesi fa e, soprattutto, guarda al futuro con maggiore fiducia (senza dimenticare tuttavia le questioni da risolvere)

Ulteriori misure in materia di tutela del lavoro

Contenute nel Decreto Legge 30 giugno 2021 n° 99

Nell’Edizione Straordinaria della Gazzetta Ufficiale n° 155 del 30 giugno scorso è stato pubblicato il Decreto Legge 30 Giugno 2021 n° 99, in vigore dal 30 giugno 2021, che ha introdotto ulteriori misure urgenti in materia fiscale, di tutela del lavoro, dei consumatori e di sostegno alle imprese. Di seguito la sintesi delle principali novità normative in materia di lavoro introdotte nell’art. 4 del suddetto provvedimento, con specifico riferimento agli ammortizzatori sociali ed al nuovo regime del divieto di licenziamento

Nuove linee guida per l’utilizzo dei cookies

I titolari hanno 6 mesi di tempo per l’adozione delle prescrizioni

Con un provvedimento dello scorso 9 luglio, il Garante ha voluto rafforzare il potere di decisione degli utenti riguardo all’uso dei loro dati personali quando navigano on line. Basterà un clic sul banner per non essere tracciati, ed inoltre, i titolari dei siti avranno sei mesi di tempo per conformarsi ai principi contenuti nelle linee guida