Tag: Studi E Innovazione

Nuove opportunità per la Ricerca & Sviluppo nelle PMI

Il ricercatore come “motore” di progetti per la piccola e media impresa

Il Progetto del MUR (Ministero dell’Università e Ricerca) consiste nel favorire l’inserimento dei ricercatori nelle aziende italiane, con l’obiettivo di aumentare lo scambio di conoscenze – tra università, enti di ricerca e imprese – che, da un lato, favorisca l’occupazione dei giovani e, dall’altro, aumenti il potenziale di innovazione della piccola e media impresa realizzando progetti di ricerca.

50 milioni per gli investimenti delle imprese

Pubblicato il bando per il rilancio industriale di Torino. Le domande possono essere presentate fino al 20 settembre

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via al piano di rilancio dedicato all’area di crisi industriale del territorio di Torino. Per le imprese sono messi a disposizione 50 milioni di euro per sostenere gli investimenti produttivi nella filiera dell’automotive e dell’aerospazio, ma anche quelli legati alla trasformazione digitale e green della componentistica

Premio “Chiave a Stella”, ultimi giorni per candidarsi

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 luglio 2022

Il Premio viene attribuito a tre micro, piccole e medie imprese piemontesi, che si sono distinte non solo per la capacità di esprimere e coniugare innovazione e tradizione, ma anche perché riescono ad essere esempi della capacità di affrontare le conseguenze a medio-lungo termine della difficile congiuntura in atto

PMI, troppe incertezze, crolla la fiducia

Cellino: “Momento difficilissimo, chiediamo la massima attenzione. Occorrono coesione e politiche industriali decise. Nell’immediato agire su cuneo fiscale ed energia”

Così Fabrizio Cellino, Presidente di API Torino, commenta i risultati della consueta indagine congiunturale di metà anno realizzata dall’Ufficio Studi dell’Associazione delle PMI

Accordi per l’Innovazione: 591 milioni di nuove risorse per le imprese

Prevista l'apertura del secondo sportello nel prossimo autunno

Con un incremento di nuove risorse il Ministero dello Sviluppo Economico potrà agevolare il finanziamento del maggior numero di progetti presentati dalle imprese nell’ambito degli Accordi per l’innovazione